A giugno potrebbe essere pronta la patente vaccinale europea

A giugno potrebbe essere pronta la patente vaccinale europea

Entro marzo sarà presentata la proposta di legge. L'obiettivo. al netto di tempi tecnici, è che il certificato sia disponibile in tempo per gli spostamenti per le vacanze estive

giugno pronta patente vaccinale europea

© Afp - Vaccino anti Covid, in Italia

AGI - La Commissione europea "farà una proposta legislativa a marzo" per il certificato vaccinale ribattezzato 'Digital Green Pass' che, "sulla base della situazione medica", servirà a "facilitare i viaggi di lavoro e di piacere". Lo ha precisato Eric Mamer, portavoce della presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. Nel corso della conferenza stampa quotidiana, Mamer ha ricordato i tempi tecnici e ha indicato che l'obiettivo "è averlo in funzione da qui a tre mesi", dunque entro giugno.

"Presenteremo questo mese una proposta legislativa per un Green pass digitale. L'obiettivo è fornire prova che la persona sia stata vaccinata oppure i risultati dei test per chi non ha ancora potuto vaccinarsi e eventuali informazioni su guarigione da Covid-19" aveva scritto poco prima in un tweet la presidente della Commissione europea, "Rispetterà la protezione dei dati, la sicurezza e la privacy".