Consegnato il 100% delle dosi di vaccino attese la scorsa settimana, dice l'Ue

Consegnato il 100% delle dosi di vaccino attese la scorsa settimana, dice l'Ue

Pfizer-BioNTech ne ha fornito  3,5 milioni e Moderna 500 mila, ossia tutte quelle previste. Secondo Bruxelles, il gap delle mancate consegne sarà colmato entro il 15 febbraio

vaccino ue consegnate tutte dosi previste

© Joseph Prezioso / AFP - Il vaccino di Moderna

AGI - La settimana scorsa sono state consegnate all'Ue 4 milioni di dosi, 3,5 milioni da Pfizer-BioNTech e 500 mila da Moderna, il 100% del previsto com'era stato annunciato". Lo ha dichiarato un portavoce della Commissione europea durante la conferenza quotidiana. "Il gap delle mancate consegne delle scorse settimane sarà colmato entro il 15 febbraio", ha aggiunto. 

Il laboratorio tedesco BioNTech annuncia intanto una accelerazione delle consegne all'Ue del vaccino anti Covid che ha sviluppato con Pfizer e promette "fino a 75 milioni" di dosi in più nel secondo trimestre.

Pfizer e BioNTech contano, infatti, di "aumentare le consegne a partire dalla settimana del 15 febbraio" e di fornire all'Ue "la quantità di dosi per la quale ci siamo impegnati nel primo trimestre", ma anche "fino a 75 milioni di dosi in più nel secondo trimestre", ha detto il direttore finanziario, Sierk Poetting.