Record contagi Gb. Studio, raddoppio vittime Usa

Record contagi Gb. Studio, raddoppio vittime Usa

 Il coronavirus ha contagiato quasi 27 milioni di persone nel mondo, ha ucciso più di 880 mila e non frena la sua corsa.

Record contagi gb studio raddoppio vittime Usa

Coronavirus, Londra

AGI - Il coronavirus ha contagiato quasi 27 milioni di persone nel mondo, ha ucciso più di 880 mila e non frena la sua corsa.

Il Regno Unito ha registrato nelle ultime 24 ore quasi 3.000 nuovi contagi, un numero che non si vede dalla fine di maggio. La Francia ne ha registrati invece 7.701, un numero che resta alto, anche se in calo rispetto alle 8.550 infezioni accertate il giorno precedente. Sette nuovi dipartimenti sono diventati "zona rossa", ovvero di "circolazione attiva" del virus, portando il totale a 28 sui circa 100 del Paese. Si tratta, fra le altre, delle regioni che comprendono città importanti come Lille, Rouen, Le Havre, Strasburgo e Digione, ma anche la Corsica.

In Spagna la pressione ospedaliera dovuta ai ricoveri da Covid è aumentata in buona parte delle regioni in questo fine settimana, in cui è stato superato il mezzo milione di infezioni dall'inizio della pandemia e più di 4.000 nuovi positivi sono stati segnalati nelle ultime 24 ore. In Germania il numero di nuovo casi giornalieri resta abbondantemente sopra i mille. In Israele le autorità hanno imposto il coprifuoco notturno in 40 località. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 954 casi, per un totale di 130.157 infezioni. In Iran sono stati accertati altri 1.992 contagi e 139 morti.

Negli Usa i casi accertati dall'inizio dell'epidemia sono 6.244.970 e le vittime 188.538. Sabato, la Johns Hopkins University ha segnalato 44.452 nuovi contagi e altri 783 decessi. Secondo le stime dell'Istituto sanitario dell'Università di Washington, alla fine dell'anno i decessi legati al coronavirus saranno 410.000, più del doppio dell'attuale bilancio delle vittime, e a dicembre il numero delle vittime potrebbe salire di 3 mila al giorno.

I contagi stanno aumentando in 22 dei 50 stati del Paese, secondo un'analisi della Reuters che ricorda che solo tre settimane fa il numero delle infezioni era in aumento in appena tre stati: Hawaii, Illinois e Sud Dakota. L'agenzia di stampa ha confrontato i casi delle due settimane dall'8 al 22 agosto con le ultime due settimane. La maggior parte dei 22 Stati che hanno visto un aumento dei casi si trovano nel Midwest e nel sud.

In Australia le autorità di Melbourne hanno prolungato di due settimane il lockdown nella seconda città più grande del Paese. La Turchia ha registrato domenica altri 53 morti e 1.578 nuovi casi, portando il totale dei contagi a 279.806.