Brutale arresto di una dodicenne a Hong Kong, polizia sotto accusa

Brutale arresto di una dodicenne a Hong Kong, polizia sotto accusa

La ragazzina è stata spinta per terra e bloccata dagli agenti: secondo la famiglia era uscita per fare la spesa e casualmente si è trovata tra i manifestanti. La madre dell'adolescente sporgerà denuncia. 

hong kong brutale arresto dodicenne polizia sotto accusa

© Tommy Walker/NurPhoto/AFP - L'arresto di un manifestante durante le proteste a Hong Kong

AGI - Bufera sulla polizia di Hong Kong per l'arresto di una 12enne, bloccata a terra in modo rude dagli agenti, intervenuti per disperdere una manifestazione.

Secondo la versione della famiglia, ripresa dal Guardian, la giovane era uscita con il fratello più grande per fare degli acquisti ma si era ritrovata tra le proteste ed era scappata perché spaventata.     

Un video circolato sui social media mostra l'arresto, con un poliziotto che butta a terra la 12enne e altri che lo aiutano a tenerla ferma. Per la deputata pro-democrazia Claudia Mo, l'accaduto mostra "quanto sia diventata inutilmente nervosa e dal grilletto facile la polizia di Hong Kong". La madre ha fatto sapere che intende presentare denuncia.