Donna uccisa in casa mentre la figlia di 10 anni faceva lezione su Zoom

Donna uccisa in casa mentre la figlia di 10 anni faceva lezione su Zoom

È successo a Indiantown in Florida. La piccola era in collegamento con l'insegnante e 6 compagni di scuola mentre la madre veniva colpita da diversi colpi di pistola. Arrestato il compagno

bimba fa lezione online madre uccisa in diretta Zoom

© MANDEL NGAN / AFP -

AGI - Una bambina di 10 anni era davanti al computer in collegamento per la sua prima lezione online, con la maestra e sei compagni, quando sua madre è stata uccisa in casa a colpi di pistola. La sparatoria è avvenuta ieri in una abitazione a Indiantown, Florida.

La maestra, che aveva organizzato la lezione online a causa dell'emergenza pandemia, ha assistito tutto in diretta attraverso Zoom. Ha sentito urla, parolacce - ha raccontato la polizia - e ha capito che era in corso una lite furibonda.

L'insegnante ha silenziato il collegamento con la bambina, in modo che gli altri non potessero sentire, ma le immagini mute sono apparse drammaticamente eloquenti: a un certo punto la bambina si è messa le mani alle orecchie, lo schermo è diventato bianco. Si è scoperto che il computer era stato frantumato da un proiettile.

La madre, Maribel Rosado-Morales, 32 anni è stata uccisa con numerosi colpi di pistola. Il sospettato sarebbe il compagno, Donald Williams, che è stato arrestato. La lite sarebbe esplosa dopo un commento su Facebook fatto dalla madre della bambina: l'uomo si sarebbe arrabbiato, la donna avrebbe risposto con un sorriso.

Perso la calma, Williams ha estratto una pistola e sparato. In casa, oltre alla bambina in collegamento su Zoom, c'erano tre fratelli e due cugini. Nessun altro è rimasto ferito.