Trump: "Indossare le mascherine è un atto patriottico"

Trump: "Indossare le mascherine è un atto patriottico"

Dopo le controverise passate, il presidente degli Stati Uniti chiarisce: "Non amo indossarla ma è qualcosa che dobbiamo tutti provare a fare quando non siamo in grado di mantenere la distanza sociale"

trump mascherine

© ALEX EDELMAN / AFP
- Donald Trump con la mascherina

AGI - Retromarcia definitivo di Donald Trump sull'uso della mascherina contro la pandemia di coronavirus. La campagna del presidente Usa ha inviato ai suoi sostenitori una mail invitando ad indossare il dispositivo di protezione. "I patrioti indossano la mascherina": si legge nel testo firmato dal presidente. "Non amo indossarla" e "so che c'è stata qualche confusione intorno all'uso della mascherina", ammette il presidente, "ma penso - aggiunge - che sia qualcosa che tutti dobbiamo provare a fare quando non siamo in grado di mantenere la distanza sociale".

L'uso del mascherina, aggiunge il capo della Casa Bianca, "potrebbe aiutarci a tornare al modo di vivere americano che molti di noi giustamente amavano prima di essere colpiti cosi' terribilmente dal virus cinese". "Il mio pensiero è che non abbiamo nulla da perdere e potenzialmente tutto da guadagnare, incluso il prossimo capitolo del nostro Paese, e tenere cose aperte, che siano le scuole o le attivita' economiche", "di recente ho twittato che molti considerano indossare una maschera un atto patriottico, e non c'è nessuno più patriota di me e voi". 

Trump ha firmato un ordine esecutivo per espandere i servizi di telemedicina nelle aree rurali del paese. Il provvedimento, che riguarda circa 57 milioni di americani, consentirà di mantenere il servizio, già sviluppato durante l'emergenza coronavirus, anche dopo che la pandemia sarà passata.