Captain Tom, a 100 anni numero uno nella Hit Parade

Captain Tom, a 100 anni numero uno nella Hit Parade

Dopo le passeggiate per lil sistema sanitario inglese, il veterano Moore ha pubblicato una cover di "You'll Never Walk Alone". E il video in cinque giorni su Youtube ha fatto oltre 540.000 visualizzazioni

Gb veterano Moore Hit Parade

© JUSTIN TALLIS / AFP
- Thomas Moore, Captain Tom,ha raccolto 28 milioni di sterline passeggiando in giardino con il deambulatore

Il capitano Tom Moore compirà 100 anni il 30 aprile, ma nell'ultimo mese ha già fatto un paio di record da Guinness dei primati.

Prima la sua raccolta fondi per il l'NHS, il servizio sanitario ha superato quota 28 milioni di sterline (si era dato l'obiettivo di raccoglierne mille), poi è balzato in testa all'Hit Parade britannica cantando la cover di una canzone del 1945: "You'll Never Walk Alone" (Non camminerai mai da solo).

Il singolo ha venduto 82.000 copie, scalzando Blinding Lights del cantautore canadese The Weeknd (pseudonimo del canadese Abel Makkonen Tesfaye) 'fermo' a 69.000 copie. Moore ha cantato in una performance 'a distanza' con Michael Ball, cantante professionista interprete di musical, e un coro di infermiere dell'Nhs.

In cinque giorni, il video su Youtube ha fatto oltre 540.000 visualizzazioni.

"Non è vero, è davvero impressionante" ha commentato Moore. La sua ultima camminata nel giardino di casa, giovedì, l'ha fatta in mezzo a un picchetto d'onore dell'esercito britannico ed è stata trasmessa in diretta tv.

"I miei nipoti non riescono a credere che io sia un top della classifica!" Ha ringraziato Ball, il coro, coloro che dietro le quinte hanno lavorato al disco, e il pubblico in generale.

"Ci siamo dentro insieme, e vi sono per sempre grato per il vostro sostegno. E questo ne è la prova: non camminerai mai da solo".

Anche per Ball è la prima volta da Numero 1: "Questa è la cosa più straordinaria, uno dei momenti più belli della mia carriera, ma non si tratta di me, si tratta di Captain Tom. Grazie per avergli regalato un Number 1 nel giorno del suo centesimo compleanno. Sei il migliore, che Dio ti benedica".

Martin Talbot, amministratore delegato della Official Charts Company, ha detto che non c'è stato "quasi nulla" tra Moore e il brano di Weekndm fino a quando Abel Tesfaye non ha twittato incoraggiando i fan a sostenere Moore.

"Facciamo il tifo per voi", ha detto.

Moore ha ringraziato la star canadese dell'R&B per il suo "gesto gentile".

Le vendite del singolo si aggiungeranno ai 28 milioni di sterline che Moore ha già raccolto per il NHS. Il principe William ha reso omaggio a Moore, definendolo una "macchina per la raccolta di fondi di un solo uomo".

 La cover di You'll Never Walk Alone occuperà la sua posizione in classifica almeno per i prossimi sette giorni, il che significa che Moore diventerà il primo centenario ad avere un Number 1 nel Regno Unito.

Il secondo detentore del Number 1 del Regno Unito è Tom Jones, che aveva 68 anni e nove mesi quando (Barry) Islands in the Stream raggiunse la vetta nel 2009. Il successo di You'll Never Walk Alone fa di Ball, a 57 anni e nove mesi, il settimo musicista più vecchio a rivendicare un No 1.

Moore è nato 32 anni prima che la classifica dei single britannici fosse compilata per la prima volta dal New Musical Express il 14 novembre 1952.