Morta a 5 mesi. A New York la vittima più giovane al mondo

Morta a 5 mesi. A New York la vittima più giovane al mondo

Jay-Natalie La Santa, figlia di un vigile del fuoco di New York, e' morta, diventando la vittima più giovane tra le oltre 200 mila registrate in tutto il mondo. 

coronavirus new york morta 5 mesi

Ospedale, New York

L'avevano soprannominata in ospedale la "Principessa guerriera" perché a neanche cinque mesi aveva continuato a lottare contro il Covid-19 e una malformazione cardiaca. Jay-Natalie La Santa, figlia di un vigile del fuoco di New York, è morta, diventando la vittima più giovane tra le oltre 200 mila registrate in tutto il mondo.

La piccola era stata ricoverata in ospedale, un mese fa, in preda alla febbre. A un primo test era risultata negativa, ma una settimana dopo gli esami avevano rivelato la positivita' al virus. Nata a novembre come il padre, Jay-Natalie avrebbe compiuto lunedì 5 mesi.