La Russia ha inviato aiuti in Italia su richiesta diretta di Conte, dice Lavrov

La Russia ha inviato aiuti in Italia su richiesta diretta di Conte, dice Lavrov

Il ministro russo degli Esteri contesta le dichiarazioni dell'alto rappresentante Ue, Josep Borrell, secondo cui la Russia e la Cina utilizzerebbero la crisi sanitaria in corso per accrescere il loro ruolo geopolitico

coronavirus lavrov aiuti russia a italia su richiesta di conte

© AFP - Il ministro russo degli Esteri, Serghei Lavrov

La Russia sta aiutando l’Italia a combattere l’epidemia di coronavirus “su richiesta diretta” del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Lo ha tenuto a specificare il ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov, commentando le parole dell'Alto rappresentante per gli Affari esteri dell'Ue, Josep Borrell, secondo cui la Russia e la Cina utilizzerebbero la crisi sanitaria in corso, per accrescere il loro ruolo geopolitico

“E’ triste che Josep Borrell abbia detto queste cose", ha dichiarato Lavrov parlando con la stampa, “che ci siano persone che stanno cercando di ingigantire i fatti e di immaginare che quello che avviene in Italia sia quasi un’invasione militare del territorio Nato e Ue”. 

“Sfortunatamente”, ha proseguito Lavrov citato dalla Tass, “queste accuse appaiono anche in alcuni media italiani. Proprio di recente il quotidiano La Stampa ha pubblicato un articolo su questo argomento, provando a sminuire e screditare senza fondamento il valore dell'assistenza della Russia all'Italia”.

Lavrov ha affermato che l’ambasciata russa a Roma riceve centinaia di chiamate da parte di Comuni italiani, che esprimono apprezzamento per l'assistenza fornita da Mosca nella lotta al coronavirus.

“Questa è la migliore risposta a tutte quelle insinuazioni, che stanno cercando di sminuire il significato di ciò che sta accadendo e dargli una sorta di carattere geopolitico", ha aggiunto il ministro.