L'Oms eleva l'allarme coronavirus. Italia e Iran continuano a esportare il contagio

L'Oms eleva l'allarme coronavirus. Italia e Iran continuano a esportare il contagio

Le compagnie aeree riducono i collegamenti con la penisola. Decessi ai minimi da un mese in Cina, mentre esplodono i nuovi casi in Corea del Sud. In Israele risulta positivo un passeggero della Diamond Princess che era apparso negativo ai test effettuati in Giappone dopo lo sbarco.

coronavirus contagio informazioni morti nel mondo

© Riccardo De Luca/AGF - Coronavirus: turista con mascherina protettiva

L'Oms ha elevato a "molto alta" la minaccia globale posta dal coronavirus. "Abbiamo ancora la possibilità di contenere questo coronavirus, se azioni forti vengono prese per individuare i casi precocemente, isolare e curare i pazienti e tracciare i contatti", ha affermato il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, riconoscendo che "la crescita continua nel numero di casi e il numero di Paesi colpiti negli ultimi giorni, sono chiaramente fonte di preoccupazione". Il 6 marzo riunione straordinaria dei ministri della Salute Ue. Crollano i mercati europei, che bruciano oltre 320 miliardi. A New York prezzi del petrolio a picco sotto i 45 dollari.

Oms: 24 casi esportati dall'Italia in 14 Paesi

Da ieri Danimarca, Estonia, Lituania, Paesi Bassi, Nigeria, Messico e Islanda hanno registrato i loro primi casi. Tutti avevano legami con l'Italia. L'Iran ha esportato 97 casi in 11 nazioni.

Di Maio preoccupato per l'export

"Il vero problema è l'effetto psicologico", dice il ministro degli Esteri, secondo il quale "serve una nuova strategia per il made in Italy.

Primo contagiato in Islanda, era stato in Italia

Il paziente è un 40enne di ritorno dall'Italia ma rimasto "fuori da una zona a rischio".

La Germania sospende i rimpatri dei migranti con l'Italia

Sospesi i trasferimenti di migranti tra Germania e Italia secondo le procedure previste dal trattato di Dublino. Il Libano, intanto, vieta gli arrivi da Italia, Iran, Sud Corea e Cina. In Israele risulta positiva anche la moglie del paziente tornato dall'Italia.

Le compagnie aeree riducono voli con l'Italia

British Airways, EasyJet e Brussel Airlines sono le ultime ad aggiungersi alla lista di compagnie aeree che cancellano i collegamenti con il Nord Italia a causa della riduzione della domanda.

In Cina decessi a un minimo da un mese

I nuovi casi di contagio in Cina registrati giovedìsono stati 327 di cui 318 nella provincia di Hubei. A questi si aggiungono 452 casi sospetti. Anche la maggioranza dei decessi (41 su 44) riguarda la provincia di Hubei.

Annullato il Salone dell'Auto a Ginevra

Ospita ogni anno 500 mila persone, era in calendario dal 5 al 15 marzo. Il governo svizzero ha sospeso fino al 15 marzo tutti gli eventi che coinvolgono più di mille partecipanti.

L'Iran ammette l'alta diffusione: 34 morti e 388 casi

Contagi tra i deputati, sospesi i lavori del Parlamento. Scuole chiuse fino a martedì. Annullate le preghiere del venerdì. Le autorità sanitarie invitano a "vietare i viaggi tre le città interne".

Pompeo: abbiamo offerto assistenza all'Iran

"Le loro infrastrutture sanitarie non sono solide e aggiornate", ha affermato il segretario di Stato Usa,che ha anche sollevato nuovi dubbi sulla volontà della Repubblica islamica di condividere informazioni riguardo.

571 casi in 24 ore in Corea del Sud

L'aumento del numero di nuovi casi è di gran lunga superiore a quello annunciato dalla Cina. Superata quota 2.000: i contagi in totale sono 2.337.

Il paziente guarito e poi risultato di nuovo positivo

Un passeggero israeliano della Diamond Princess era risultato negativo dopo lo sbarco della nave da crociera in Giappone. I test effettuati al ritorno in madrepatria hanno però dato esito opposto.

Morto in Giappone un britannico contagiato sulla Diamond Princess

È il primo decesso tra i sudditi di Sua Maestà.