Tempi troppo stretti per il negoziato sulla Brexit. Il monito di Barnier

Tempi troppo stretti per il negoziato sulla Brexit. Il monito di Barnier

Il capo negoziatore europeo sottolinea che il termine di un anno, voluto dal governo britannico per concludere le trattative e avverte che Bruxelles "non vuole un accordo ad ogni costo"

Brexit Barnier no accordo ogni costo

© AFP -  Il negoziatore dell'Ue su Brexit, Michel Barnier

L'Unione europea "vuole un partenariato duraturo e ambizioso" con il Regno Unito,  dice il capo negoziatore Ue per la Brexit, Michel Barnier, secondo cui il divorzio di Londra da Bruxelles "sarà una trattativa complessa e difficile".

"Siamo pronti ad avviare una decina di tavoli negoziali sulla base della dichiarazione politica concordata con Londra", ha spiegato Barnier, avvertendo però che "non concluderemo un accordo a qualsiasi costo, i nostri obiettivi sono chiari e trasparenti".

"I principi che ci guidano sono sanciti nella dichiarazione politica e nei prossimi mesi insisteremo su un partenariato equo ed equilibrato. Ma il negoziato se la posizione del governo britannico non cambia sarà molto breve" e dovrà chiudersi entro la fine dell'anno. "Questo lo ha deciso il governo britannico", ha concluso Barnier, "ma in un periodo così breve non si potrà fare tutto. Sarà una trattativa complessa e difficile".​