Prove di disgelo tra Conte e Renzi 

Prove di disgelo tra Conte e Renzi 

Il presidente del consiglio e il leader di Italia viva si vedranno la prossima settimana 

conte renzi

Matteo Renzi e Giuseppe Conte

"Io sono sempre disponibile, la mia porta è sempre stata aperta e sarà aperta, sicuramente ci vedremo la settimana prossima". Lo dice il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, arrivando a Bruxelles, rispondendo alla richiesta di incontro avanzata da Matteo Renzi

Rispondendo ai giornalisti che chiedevano un commento sulla proposta di Renzi di eleggere direttamente il premier, Conte ha detto di non voler entrare "nel merito di questa iniziativa annunciata ieri, ho letto le agenzie, mi attengo alle posizioni ufficiali: i delegati di Italia Viva sono in parte anche promotori di una proposta di legge elettorale proporzionale con soglia di sbarramento al 5 per cento. Su quello la maggioranza ha costruito un'iniziativa di riforma che è stata presentata e calendarizzata. Poi se ci sono altre iniziative estemporanee non entro nel merito".

"La settimana prossima conto che potremo mettere finalmente la parola 'fine' a questo teatrino", aveva detto poco prima Renzi. "Col presidente del Consiglio ci siamo scambiati dei messaggi in questi giorni. Ieri dopo il mio intervento in Senato mi ha inviato un gentile messaggio. Penso che sia opportuno avere un chiarimento e ho chiesto di vederci la prossima settimana".