Nemtsov: video conferma alibi di uno dei sospettati

(AGI) - Mosca, 11 mar. - Un nuovo video - diffuso dal canalerusso LifeNews, ritenuto vicino ai servizi segreti - confermal'alibi di uno dei ceceni detenuti col sospetto di averpartecipato all'omicidio Nemtsov: Tamerlan Eskerkhanov. Aigiudici, l'uomo aveva detto di essere innocente raccontando chela notte dell'assassinio (tra il 27 e il 28 febbraio) sitrovava a lavoro e che aveva testimoni che potevanoconfermarlo. I dipendenti di un locale notturno al centro di Mosca hannoriferito a LifeNews che Tamerlan si trovava nel loro bar quellasera. Eskerkhanov non e' un dipendente del locale, ma lavora

(AGI) - Mosca, 11 mar. - Un nuovo video - diffuso dal canalerusso LifeNews, ritenuto vicino ai servizi segreti - confermal'alibi di uno dei ceceni detenuti col sospetto di averpartecipato all'omicidio Nemtsov: Tamerlan Eskerkhanov. Aigiudici, l'uomo aveva detto di essere innocente raccontando chela notte dell'assassinio (tra il 27 e il 28 febbraio) sitrovava a lavoro e che aveva testimoni che potevanoconfermarlo. I dipendenti di un locale notturno al centro di Mosca hannoriferito a LifeNews che Tamerlan si trovava nel loro bar quellasera. Eskerkhanov non e' un dipendente del locale, ma lavoranella sicurezza privata di un Vip, di cui si sa solo il nome:Roman. La notte dell'omicidio, Tamerlan ha accompagnato il suocliente ed e' arrivato al locale intorno alle 22.30. Lo si vedenelle registrazioni delle telecamere a circuito chiuso, dallequali si evince che non e' nuovo del posto, perche' salutadiverse persone dando loro la mano. Il gestore del bar haconfermato di averlo visto piu' volte. Alle 22.37 il sospettato lascia la sala e scompare dalcampo visivo, per poi riapparire dopo mezz'ora. Alle 23.11Tamerlan e' ancora nel locale e si ferma a parlare con undipendente prima di uscire. L'omicidio avviene intorno alle23.30, ma Esterkhanov riappare nei video alle 23.26. Dal localeal luogo del delitto non e' possibile arrivare in cinqueminuti. (AGI)Ruy/Tig.