Nemtsov: Mosca, omicidio "meticolosamente pianificato"

(AGI/AFP) - Mosca, 28 feb. - L'omicidio del leaderdell'opposizione russa, Boris Nemtsov, e' stato"meticolosamente pianificato": ne sono certi gli investitorirussi, che nel primo comunicato sull'agguato in cui hannospiegato che gli assassini conoscevano le abitudini dellavittima e hanno anche fornito qualche dettaglio sul tipo diarma usata. "Non c'e' dubbio che l'omicidio sia stato meticolosamentepianificato, esattamente come il luogo prescelto", ha reso notola potente Commissione d'inchiesta a cui sono state affidate leindagini e che fa capo direttamente al presidente russo,Vladimir Putin. Secondo gli inquirenti, l'oppositore delCremlino e' stato colpito alla schiena

(AGI/AFP) - Mosca, 28 feb. - L'omicidio del leaderdell'opposizione russa, Boris Nemtsov, e' stato"meticolosamente pianificato": ne sono certi gli investitorirussi, che nel primo comunicato sull'agguato in cui hannospiegato che gli assassini conoscevano le abitudini dellavittima e hanno anche fornito qualche dettaglio sul tipo diarma usata. "Non c'e' dubbio che l'omicidio sia stato meticolosamentepianificato, esattamente come il luogo prescelto", ha reso notola potente Commissione d'inchiesta a cui sono state affidate leindagini e che fa capo direttamente al presidente russo,Vladimir Putin. Secondo gli inquirenti, l'oppositore delCremlino e' stato colpito alla schiena con un colpo partito daun'auto e sparato con una pistola Makarov, in dotazioneall'esercito e alla polizia russa. I sei bossoli rinvenuti sul posto sono stati stati prodotte da aziendediverse, il che rende piu' difficile rintracciarne l'origine. Gli assassini conoscevano i movimenti dell'uomo politico55enne: "Boris Nemtsov stava tornando insieme alla sua compagnaa casa sua, non lontano dal luogo degli eventi. Ed e' ovvio chegli organizzatori e gli esecutori del crimine fossero informatidel tragitto previsto", si spiega nel comunicato. .