Nemtsov: incriminati 2 dei 5 ceceni fermati, uno si fa esplodere

(AGI) - Mosca, 8 mar. - Sono al momento due le personeincriminate per l'omicidio del leader dell'opposizione russaBoris Nemtsov. Secondo quanto riferito da un portavoce deltribunale Anna Fadeyeva, si tratta di Anzor Gubashev e ZaurDadayev. La loro posizione e' valutata dal giudice NataliaMushnikova. I sospettati arrestati in relazione all'omicidiosono cinque. Secondo Fadayeva sono stati presi in carico da unaltro giudice. Le accuse specifiche a carico di Dadayev e Gusbashev nonsono ancora note. Gli altri tre sono sospettati dicoinvolgimento nell'omicidio. Sono il fratello di Gubashev,Shagid, e altri due, di cui al

(AGI) - Mosca, 8 mar. - Sono al momento due le personeincriminate per l'omicidio del leader dell'opposizione russaBoris Nemtsov. Secondo quanto riferito da un portavoce deltribunale Anna Fadeyeva, si tratta di Anzor Gubashev e ZaurDadayev. La loro posizione e' valutata dal giudice NataliaMushnikova. I sospettati arrestati in relazione all'omicidiosono cinque. Secondo Fadayeva sono stati presi in carico da unaltro giudice. Le accuse specifiche a carico di Dadayev e Gusbashev nonsono ancora note. Gli altri tre sono sospettati dicoinvolgimento nell'omicidio. Sono il fratello di Gubashev,Shagid, e altri due, di cui al momento sono stati diffusi soloi cognomi: Bakhayev e Eskerkhanov. Intanto un ceceno sospettato e' stato accerchiato dallapolizia a Grozny, ma prima di essere catturato si e' fattosaltare in aria con una granata. Lo riferiscono fontiinvestigative. E' accaduto nella serata di sabato. L'uomo era stato accerchiato in un appartamento dellacapitale cecena. Quando la polizia gli ha intimato diarrendersi, il sospettato, ha lanciato una prima granata controgli agenti, senza causare feriti, poi ne ha fatta esplodereun'altra per uccidersi. Ci sono invece ancora molti interrogativi da chiarire suZaur Dadayev, uno dei ceceni fermati per l'omicidio del leaderdell'opposizione russa Boris Nemtsov. Un altro esponentedell'opposizione russa, Ilya Yashin, ha evidenziato su twitteruna pagina del sito web del governo ceceno, in cui si legge cheun Zaur Dadayev fu insignito della medaglia al merito daVladimir Putin nell'ottobre del 2010. Ma dal governo ceceno none' giunta al momento alcuna conferma e quindi non e' chiaro seil Dadayev citato dal sito web sia quello arrestato perl'omicidio di Nemtsov o se si tratti di un caso di omonimia. Secondo i media russi, che citano una fonte dei servizi disicurezza in Inguscezia, Dadayev ha prestato servizio comepoliziotto in Cecenia. La notizia conferma quanto riferitodalla madre dell'uomo. Il 33enne ceceno fermato insieme alcugino 32enne Anzor Gubashev, e' stato arruolato per 10 anninel battaglione "Sever" (nord) del ministero dell'Interno inCecenia, ha spiegato Albert Barakhayev, segretario delConsiglio di sicurezza nella vicina regione caucasica. Non e'chiaro se Dadayev sia stato congedato. (AGI).