Musica: fan heavy metal a rischio, "scuotere la testa fa male"

(AGI) - Londra - Scuotere la testa compulsivamentedurante un concerto di heavy metal potrebbe portare, in certicasi, a piccole emorragie cerebrali  [...]

(AGI) - Londra, 5 lug. - Scuotere la testa compulsivamentedurante un concerto di heavy metal potrebbe portare, in certicasi, a piccole emorragie cerebrali e ad altri danni fisici.L'avvertimento giunge da alcuni medici britannici, intervistatidal National Post di Toronto, Canada, e parrebbe essereconfermato da alcuni studi tedeschi di una scuola medica diHannover, in Germania, che spesso ha dovuto seguire personeaffette da gravi cefalee dovute ai concerti di heavy metal. Inparticolare, dal giornale viene riportato il caso di unpaziente affetto da gravissimi dolori alla testa, per il qualesi e' poi resa necessaria un'operazione per drenare il sangueche fuoriusciva dal cervello, causando appunto il malessere.Parlando con il giornale canadese, i dottori di Hannover hannocommentato: "Questo non sarebbe successo a un concerto dimusica classica". E, ora, appunto, anche l'avvertimento dallamedicina britannica, anche se Colin Shieff, neurochirurgo emembro del gruppo medico contro le lesioni cerebrali chiamatoHeadway, ha comunque commentato: "A un concerto solitamentevengono fatte cose ben piu' pericolose dello scuotere la testa.L'heavy metal non deve morire". (AGI).