Mullah Mamsour ucciso in Afghanistan

Il comandante talebano colpito da un drone . "Era una minaccia per gli americani e per la pace"

Mullah Mamsour ucciso in Afghanistan
 Akhtar Mansour

Kabul - Il comandante talebano mullah Akhtar Mansour è stato ucciso nell'attacco di un drone americano. Un altro capo talebano, Abdul Rauf, ha riferito che il successore del mullah Omar e' morto nella tarda notte di vernerdì e ha confermato che l'attacco è avvenuto nella regione al confine tra Afghanistan e Pakistan. La notizia della morte, data dal Pentagono, non era stata ancora confermata dal governo afghano.

L'ufficio del presidente, Ashraf Ghani, ha confermato il raid aereo, ma non il decesso di Mansour. Il capo del governo afghano, Abdullah Abdullah, ha tuttavia aggiunto che la morte di Mansour è "più che probabile. Mansour, colpito da un raid aereo americano, era "una minaccia per le truppe americane, per i civili afghani e per i colloqui di pace" ha detto il capo della diplomazia americana, John Kerry. Kerry, che si trova in Myanmar, ha rimarcato che Mansour si opponeva esplicitamente ai negoziati di pace, che faticosamente avanzano tra i talebani e il governo di Kabul. (AGI)