Moscovici, pronta procedura se la Francia viola le regole Ue

(AGI) - Bruxelles - Il ruolo del prossimo commissarioagli Affari economici e finanziari Pierre Moscovici e' di"assicurare la credibilita' delle regole

Moscovici, pronta procedura se la Francia viola le regole Ue

(AGI) - Bruxelles, 2 ott. - Il ruolo del prossimo commissarioagli Affari economici e finanziari Pierre Moscovici e' di"assicurare la credibilita' delle regole europee" e non di"cambiarle in modo creativo o di proporre e difendere derogheper un paese o l'altro". E' quanto ha assicurato lo stesso exministro francese rispondendo alle domande deglieuroparlamentari durante la sua audizione. "Tutti i paesi", haosservato Moscovici, "devono rispettare le regole, anche laFrancia, e il mio ruolo e' di farle rispettare. Se un paese inprocedura di deficit eccessivo, come la Francia, non fara'quello che deve per rientrare nei parametri, allora non ci sonodubbi e non c'e' scelta: come commissario europeo faro' il miodovere e andro' avanti con la procedura".

Oggi il direttivo della Bce si riuniscea Napoli e Mario Draghi intende presentare un piano dettagliatoper l'acquisto di pacchetti di crediti cartolarizzati,lasciando i tassi agli attuali minimi record. L'obiettivo e'quello di ammorbidire gli attuali requisiti sulla qualita'degli asset accettati dalla banca centrale e di acquistare gliAbs piu' sicuri in mano alle banche per liberare liquidita' esbloccare i crediti alle piccole e medie imprese. La mossadovra' essere approvata dalla maggioranza del Consiglio deiGovernatori e incontrera' l'opposizione della Germania.

(AGI)



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it