Mongolia: rinvenuti baby-dinosauri fossili in un nido con uova

(AGI) - Miami, 14 ott. - Una serie di baby-dinosauri fossilsono stati ritrovati in un nido, nel deserto dei Gobi, inMongolia, insieme ai frammenti delle uova che li contenevano.Sono i piu' giovani saurolophus mai rinvenuti, vissuti 70milioni di anni fa. La scoperta permette agli scienziati diapprofondire lo sviluppo dei dinosauri, dalla nascita all'eta'adulta. I baby-dinosauri provengono probabilmente dallo stessonido denominato "tomba del drago", secondo il responsabiledella ricerca della Ghent University e del Royal BelgianInstitute of Natural Science, Leonard Dawale. La famiglia deisaurolphus e' ben nota ai paleontologi. Si tratta di

(AGI) - Miami, 14 ott. - Una serie di baby-dinosauri fossilsono stati ritrovati in un nido, nel deserto dei Gobi, inMongolia, insieme ai frammenti delle uova che li contenevano.Sono i piu' giovani saurolophus mai rinvenuti, vissuti 70milioni di anni fa. La scoperta permette agli scienziati diapprofondire lo sviluppo dei dinosauri, dalla nascita all'eta'adulta. I baby-dinosauri provengono probabilmente dallo stessonido denominato "tomba del drago", secondo il responsabiledella ricerca della Ghent University e del Royal BelgianInstitute of Natural Science, Leonard Dawale. La famiglia deisaurolphus e' ben nota ai paleontologi. Si tratta digiganteschi erbivori che possono arrivare a 12 metri e 2tonnellate di peso. I baby-dinosauri di cui si parla nellaricerca appaiono allo stadio iniziale dello sviluppo epotrebbero essere morti prima di uscire dall'uovo. (AGI)