Migranti: Open Arms denuncia Libia e Italia, omicidio colposo

Migranti: Open Arms denuncia Libia e Italia, omicidio colposo
 (Afp)
 Un gommone della ong Open Arms

L'ong spagnola Proactiva Open Arms ha presentato una denunciato contro la Libia e l'Italia per omissione di soccorso e omicidio colposo in relazione alla morte di una donna migrante e del suo bambino martedì scorso al largo delle coste libiche. I corpi sono stati recuperati da una nave della ong dal relitto di un gommone assieme a una superstite, la camerunese Josefa, sbarcata oggi a Palma di Maiora assieme alle due salme. La denuncia èstata presentata alla polizia del capoluogo delle baleari dall'equipaggio della nave subito dopo l'approdo.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it