Fake news su Michael Flynn, ci cascano anche Nancy Pelosi e il NYT

La leader dei Democratici alla Camera incappa nell'errore. Come lei, il deputato Cummings e il New York Times

Fake news su Michael Flynn, ci cascano anche Nancy Pelosi e il NYT
 Nancy Pelosi e Mike Flynn

Nell'epoca della post-verità, sotto il bombardamento continuo di fake news, nessuno è al sicuro da gaffe e scivoloni. A cadere in errore è stata Nancy Pelosi, leader della Democratici alla Camera, che commentando le dimissioni di Michael Flynn per rapporti segreti con i russi, ha citato ai giornalisti un tweet dell'ex consigliere per la sicurezza nazionale di Donald Trump in cui si presentava come "capro espiatorio".

Cosa c'è dietro le dimissioni di Mike Flynn

La Pelosi cade nel tranello del falso profilo:

Peccato che il profilo citato dalla Pelosi (@GenMikeFlynn) fosse falso, una parodia chiaramente indicata nella biografia. Nello stesso errore sono incorsi il deputato democratico Elijah Cummings e il New York Times, che in un articolo pubblicato il lunedì, e poi corretto, citava tre tweet del falso profilo di Flynn. Il generale a riposo negli ultimi mesi ha usato assiduamente Twitter, con un profilo verificato, a sostegno della campagna di Donald Trump, ma dalla fine dell'anno scorso è insolitamente silenzioso.

Il falso profilo twitter di Flynn, invece, è molto profilico e non ha perso occasione per sottolineare come "Pelosi, Cummings e il NyTimes abbiano fatto dichiarazioni baste su false notizie al 100%. Ci aspettiamo di più dai nostri media e politici!". 

Per approfondire: