Messico: catturato "Z-42", capo del cartello narcos

(AGI) - Citta' del Messico - In Messico e' statoarrestato Oscar Omar Trevino, il leader del gruppo criminaleLos Zetas, il piu'  [...]

Messico: catturato "Z-42", capo del cartello narcos

(AGI) - Citta' del Messico, 4 mar. - In Messico e' statoarrestato Oscar Omar Trevino, il leader del gruppo criminaleLos Zetas, il piu' sanguinario del Paese. Trevino, noto anchecome "Z-42", e' stato catturato durante una operazionecongiunta di esercito e polizia federale nello statosettentrionale di Nuevo Leon, al confine con gli Usa,precisamente nel comune di San Pedro Garza Garcia. L'operazionesi e' conclusa senza scontri a fuoco. Su Trevino pendeva una taglia in Messico di 30 milioni dipesos (equivalente di due milioni di dollari) e negli Usaaddirittura di 5 milioni di dollari. "Z-42" prese il controllodei Los Zetas dopo l'arresto di suo fratello Miguel AngelTrevino Morales, alias "Z-40", il 15 luglio del 2013 a NuevoLaredo, nello Stato di Tamaulipas. Il gruppo criminale, ilsecondo piu' grande del Paese dopo il cartello di Sinaloa, fufondato da disertori dell'esercito nel 1999 ma nell'ottobre del2012 si era indebolito con la morte di Heriberto Lazcano, aliasel "Lazca", in una sparatoria con uomini della Marina. Trevino,41 anni, e' accusato di due omicidi. (AGI).