Maro': Svolta della Farnesina, attivato arbitrato internazionale

(AGI) - Roma  - L'Italia ha attivato oggi l'arbitratointernazionale sul caso dei fucilieri di Marina MassimilianoLatorre e Salvatore Girone, nel quadro  

(AGI) - Roma, 26 giu. - L'Italia ha attivato oggi l'arbitratointernazionale sul caso dei fucilieri di Marina MassimilianoLatorre e Salvatore Girone, nel quadro della Convenzione delleNazioni Unite sul Diritto del Mare. La decisione, che ilParlamento aveva sollecitato, e' stata presa a conclusionedella necessaria fase negoziale diretta con l'India e di frontealla impossibilita' di pervenire a una soluzione dellacontroversia. L'Italia chiedera' immediatamente l'applicazione di misureche consentano la permanenza di Latorre in Italia e il rientroin patria di Girone nelle more dell'iter della proceduraarbitrale. Da parte italiana, vi sara' un impegno a tutto campoper far valere con la massima determinazione le ragioni afondamento della nota posizione italiana sulla giurisdizione esull'immunita'. Obiettivo - si legge in una nota dellafarnesina - e' la conclusione positiva della vicenda,protrattasi sin troppo a lungo, dei nostri due maro' ai qualiil governo rinnova la sua vicinanza. Il governo, nelle ore precedenti l'attivazionedell'arbitrato ha informato della decisione i presidenti delleCommissioni Esteri e Difesa del Senato e della Camera deiDeputati. (AGI)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it