A Malta il vento ha fatto schiantare una 'Rolls Royce dei cieli' contro un muro

La scena ha del surreale, fortunatamente non si sono registrati feriti. Le immagini 

A Malta il vento ha fatto schiantare una 'Rolls Royce dei cieli' contro un muro

Scena surreale all'aeroporto di Malta dove il forte vento da solo ha spostato un aereo privato parcheggiato fino a farlo schianatre contro un muro di recinzione, distruggendo il muso del velivolo. Fortunatamente non si sono registrati feriti perché il jet era vuoto e nella zona al momento dell'impatto non c'era nessuno al Malta International Airport, vicino La Valletta.

A Malta il vento ha fatto schiantare una 'Rolls Royce dei cieli' contro un muro

L'aereo, un lussuoserrimo trireattore Dassault Falcon 7X di fabbricazione francese appartiene secondo i media locali a Lord Michael Ashcroft, uno dei maggiori finanziatori del partito conservatore al governo nel regno Unito. Un portavoce del pari non ha risposto ad una richiesta di conferma della Bbc. Il Dassault /X è considerato la Rolls Royce dei cieli: costa 56 milioni di dollari, e può trasportare, gino a 20 passeggeri nel massimo comfort fino a 10.500 km di distanza, in grado ossia di collegare senza fare tappa Londra e New York.

Il 2 maggio 2014 un Dassault Falcon 7X con solo 3 persone a bordo impego solo 5 ore e 54 minuti tra l'aeroporto di New York di Teterboro al London City Airport di Londra.

 

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it