Londar: Elisabetta delega sempre piu', Carlo "re nell'ombra"

(AGI) - Londra, 20 set. - Il principe Carlo e' sempre piu' unre 'de facto', "un re nell'ombra", come ha scritto il Mail onSunday, rivelando una dinamica interna alla casa reale che vedel'anziana regina sempre piu' costretta a delegare compitiufficiali e meno ufficiali al primo in linea nella successioneal trono. La versione domenicale del Daily Mail ha cosi'calcolato che alla fine di quest'anno il principe del Gallesavra' partecipato a un totale di 650 impegni ufficiali, moltidi piu' rispetto all'anno scorso, tanto da essere costretto achiedere a suo figlio William di farsi

(AGI) - Londra, 20 set. - Il principe Carlo e' sempre piu' unre 'de facto', "un re nell'ombra", come ha scritto il Mail onSunday, rivelando una dinamica interna alla casa reale che vedel'anziana regina sempre piu' costretta a delegare compitiufficiali e meno ufficiali al primo in linea nella successioneal trono. La versione domenicale del Daily Mail ha cosi'calcolato che alla fine di quest'anno il principe del Gallesavra' partecipato a un totale di 650 impegni ufficiali, moltidi piu' rispetto all'anno scorso, tanto da essere costretto achiedere a suo figlio William di farsi carico di alcuniappuntamenti e missioni. "Il centro di gravita' della casa reale sta cambiando", hascritto il domenicale, citando anche una fonte vicina aBuckingham Palace che ha detto: "La regina si sta affidandosempre piu' a Carlo. Lei non rinuncera' ai suoi compiti, ma lesue ginocchia le stanno dando problemi e quando ci sono deglieventi programmati i suoi aiutanti controllano come prima cosache non ci siano scale da fare. Considerate - ha aggiunto lafonte - che quando sale le scale si deve aggrappare aicorrimano. Ora lei e' piu' lenta e si lamenta della sua schienae delle sue ginocchia". Secondo il Mail of Sunday, recentementeCarlo ha dovuto chiedere a un "riluttante" William, suo figlio,di farsi carico della gestione del Prince's Trust, lafondazione di beneficenza lanciata dal principe del Galles annifa. William, tuttavia, avrebbe declinato l'invito, rispondendoal padre di voler fare "una vita normale" il piu' a lungopossibile. La regina Elisabetta II, intanto, va verso il suo90esimo compleanno, il prossimo 21 aprile, anche se ifesteggiamenti ufficiali in genere vengono tenuti a giugno.(AGI).