Libia: Pollicardo libero, "Sto bene, presto vengo a casa"

Libia: Pollicardo libero, "Sto bene, presto vengo a casa"
Gino Pollicardo 

Roma - Gino Pollicardo, il tecnico della Bonatti che era stato rapito in Libia nel luglio scorso, e' libero. Lo ha detto egli stesso alla moglie, Emma, raggiunta telefonicamente. "Sto bene e presto vengo a casa", ha detto una fonte vicino alla famiglia, riferendo della conversazione.

I familiari di Pollicardo sono stati contattati stamane dal tecnico della Bonatti che ha annunciato loro la sua liberazione e ha confermato quella di Calcagno. Lo riferiscono fonti della Farnesina.(AGI)