Libia: Leon, operazioni militari inaccettabili minacciano colloqui

(AGI) - Skhirat (Morocco), 21 mar. - Monito dell'inviatospeciale dell'Onu per la Libia Bernardino Leon, che ha puntatoil dito contro l'operazione militare lanciata dal governo diTobruk, riconosciuto dalla comunita' internazionale, per"liberare" Tripoli, la capitale finita nelle mani delle milizieislamiste. Le operazioni militari sul terreno sono"inaccettabili" e costituiscono una "seria minaccia" per inegoziati di riconciliazione tra Tobruk e il governo di Tripoli(non riconosciuto dalla comunita' internazionale) in corso inMarocco, ha avvertito l'inviato speciale. "Le Nazioni Unitechiedono ad entrambe le parti politiche e agli attori militaridi interrompere queste attivita'", ha aggiunto

(AGI) - Skhirat (Morocco), 21 mar. - Monito dell'inviatospeciale dell'Onu per la Libia Bernardino Leon, che ha puntatoil dito contro l'operazione militare lanciata dal governo diTobruk, riconosciuto dalla comunita' internazionale, per"liberare" Tripoli, la capitale finita nelle mani delle milizieislamiste. Le operazioni militari sul terreno sono"inaccettabili" e costituiscono una "seria minaccia" per inegoziati di riconciliazione tra Tobruk e il governo di Tripoli(non riconosciuto dalla comunita' internazionale) in corso inMarocco, ha avvertito l'inviato speciale. "Le Nazioni Unitechiedono ad entrambe le parti politiche e agli attori militaridi interrompere queste attivita'", ha aggiunto Leon. .