Libia: Haftar, "diretti a Tripoli, tuteleremo le missioni diplomatiche"

Libia Haftar

L'esercito nazionale libico, che continua "a progredire lungo diversi assi verso Tripoli", avrà cura di garantire la sicurezza delle missioni diplomatiche nella capitale: lo ha detto, in una conferenza stampa, il portavoce dell'esercito nazionale libico, Ahmed Musmari, assicurando che le forze fedeli al generale Khalifa Haftar, garantiranno "le missioni diplomatiche e le istituzioni statali" nella capitale. 

Il portavoce di Haftar ha assicurato anche misure per "proteggere i civili" e che non sarà usata "forza eccessiva nella battaglia per la liberazione di Tripoli". Il portavoce di Haftar ha aggiunto che le forze dell'esercito libico hanno perso 14 uomini nella battaglia. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.