Libia: capo negoziatore Tripoli abbandona colloqui Onu

(AGI) - Tripoli, 27 ago. - Saleh Makhzoum, capo delladelegazione del General National Congress (Gnc), il cosiddettoParlamento di Tripoli, controllato dagli islamisti e nonriconosciuto dalla comunita' internazionale, ha lasciatol'incarico a poche ore dall'inizio dell'ennesima tornata dicolloqui sotto egida Onu in programma oggi in Marocco. Makzhoum, che non ha fornito alcuna spiegazione, si e'anche dimesso da vicepresidente del Gnc. Il Gnc e gli islamisti della coalizione Alba Libica, checontrolla Tripoli dall'agosto 2014, non hanno firmato l'intesasulla formazione di un governo di unita' nazionale sottoscrittail 12 luglio a Skhirat in Marocco (tra l'altro

(AGI) - Tripoli, 27 ago. - Saleh Makhzoum, capo delladelegazione del General National Congress (Gnc), il cosiddettoParlamento di Tripoli, controllato dagli islamisti e nonriconosciuto dalla comunita' internazionale, ha lasciatol'incarico a poche ore dall'inizio dell'ennesima tornata dicolloqui sotto egida Onu in programma oggi in Marocco. Makzhoum, che non ha fornito alcuna spiegazione, si e'anche dimesso da vicepresidente del Gnc. Il Gnc e gli islamisti della coalizione Alba Libica, checontrolla Tripoli dall'agosto 2014, non hanno firmato l'intesasulla formazione di un governo di unita' nazionale sottoscrittail 12 luglio a Skhirat in Marocco (tra l'altro dai loro ormaidi fatto ex alleati di Misurata) che prevede la costituzione diun governo di unita' nazionale per un anno, guidato da unpremier e da due vice operativi ma che sancisce un unicoParlamento, quello di Tobruk. Elelemnto che il Gnc di Tripoli,ha ripetuto piu' volte, non puo' accettare. Al momento la missione Onu, guidata dall'instancabileinviato speciale, lo spagnolo Bernardino Leon, non ha chiaritose l'incontro di oggi e' confermato. (AGI) .