Libia: cacciato il governatore della Banca centrale

(AGI) - Tunisi - Il parlamento libico, eletto il 25giugno scorso e che si riunisce per motivi di sicurezza aTobruk, ha  [...]

(AGI) - Tunisi, 15 set - Il parlamento libico, eletto il 25giugno scorso e che si riunisce per motivi di sicurezza aTobruk, ha annunciato di aver rimosso dall'incarico ilgovernatore della Banca centrale libica che ha sede aTripoli. Il portavoce del Parlamento, Faraj Hashem, haannunciato il licenziamento del governatore Sadiq Omar alKabil. Non e' chiaro quali conseguenze potra' avere questadecisione considerato che quasi tutte le istituzioni diTripoli sono in mano alle milizie islamiste che riconosconosolo il vecchio Congresso nazionale generale. Alcuni giornifa la Banca centrale libica aveva bloccato un trasferimentodi fondi ingenti destinato ai deputati di Tobruk. Intanto i gruppi armati fedeli al generalelibico Khalifa Haftar hanno confermato di avere sotto controllol'aeroporto di Benina di Bengasi. In un video diffuso suinternet, il portavoce delle truppe di Haftar, Mohammed alHijazi, ha spiegato di trovarsi nell'aeroporto di Benina e diprepararsi allo scontro finale con le milizie di Ansar alSharia. (AGI).