Libia: anche Nato nega forze alleate implicate in uccisione boss

(AGI) - Londra, 26 set. - Anche fonti riservate della Natohanno negato che forze alleate possano essere state implicatenell'odierna eliminazione in Libia di Salah al-Mashkout,considerato uno tra i piu' importanti boss del traffico dimigranti, ucciso a Tripoli insieme agli otto uomini della suascorta. Le stesse fonti, citate dal quotidiano britannico 'TheGuardian', al riguardo hanno ricordato che nel Paesenord-africano l'Alleanza Atlantica non ha piu' condotto alcunaoperazione a carattere militare fin dal 2011, dopo la cadutadel regime di Muammar Gheddafi. In precedenza il governoitaliano aveva escluso un coinvolgimento di propri agenti.(AGI)

(AGI) - Londra, 26 set. - Anche fonti riservate della Natohanno negato che forze alleate possano essere state implicatenell'odierna eliminazione in Libia di Salah al-Mashkout,considerato uno tra i piu' importanti boss del traffico dimigranti, ucciso a Tripoli insieme agli otto uomini della suascorta. Le stesse fonti, citate dal quotidiano britannico 'TheGuardian', al riguardo hanno ricordato che nel Paesenord-africano l'Alleanza Atlantica non ha piu' condotto alcunaoperazione a carattere militare fin dal 2011, dopo la cadutadel regime di Muammar Gheddafi. In precedenza il governoitaliano aveva escluso un coinvolgimento di propri agenti.(AGI).