La polizia di Dacca, "forse abbiamo ucciso ostaggio per sbaglio"

Dacca - La polizia bengalese potrebbe aver ucciso per sbaglio uno degli ostaggi nel ristorante di Dacca in cui un commando di miliziani islamisti ha compiuto una strage. L'ammissione e' arrivata oggi: "Crediamo di averlo accidentalmente ucciso", ha affermato un agente riferendosi a un dipendente del Holy Artisan Bakery che lavorava nella cucina del locale. "Stiamo verificando", ha aggiunto. (AGI)