La Marina argentina ha smesso di cercare il sottomarino scomparso

La Marina argentina ha smesso di cercare il sottomarino scomparso
 Foto: HANDOUT / ARGENTINE NAVY / AFP
 Il sottomarino argentino Ara San Juan 

La Marina argentina ha formalmente posto fine alle disperate ricerche del sommergibile San Juan con cui ha perso i contatti dal 15 novembre. A bordo c'erano 44 membri di equipaggio a bordo, inclusa il primo ufficiale donna imbarcata su un sommergibile. L'ultimo messaggio lanciato dall'unita riferiva che era "entrata acqua dallo snorkel (la presa d'aria che in immersione alimenta i motori diesel) e che le batterie erano andate in corto e si era sviluppato un incendio". Poco dopo i sismosgrafi oceanografici nell'Atlantico meridionale registrarono una potente deflagrazione, causata o dall'implosione del San Juan, per un cedimento strutturale a grandi profondità o per l'esplosione dei siluri a bordo. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it