L'Isis decapita un ostaggio Usa. Kassig si era convertito a Islam

(AGI) - Roma, 16 nov. - L'Isis ha decapitato l'ostaggioamericano Peter Kassig. Il gruppo estremista ha diffuso unvideo in cui mostra l'uccisione dell'ostaggio

L'Isis decapita un ostaggio Usa.  Kassig si era convertito a Islam

(AGI) - Roma, 16 nov. - L'Isis ha decapitato l'ostaggioamericano Peter Kassig. Il gruppo estremista ha diffuso unvideo in cui mostra l'uccisione dell'ostaggio in Siria. Kassig,26 anni, era stato rapito il primo ottobre dello scorso annomentre si recava a Deir Ezzoir, dove era impegnato comeoperatore umanitario. La prima volta era partito per la primavolta per il Medio Oriente come soldato. Mentre era tenuto inostaggio si era convertito all'islam. Intanto Barack Obama ha ribadito di non considerarel'ipotesi di un'alleanza con il presidente siriano Basharal-Assad nel contrasto allo Stato islamico. Gli Usa, ha dettoil presidente, continueranno ad informare il regime sirianoquando opereranno nel suo spazio aereo con i raid contro imiliziani, ma "non ci sono aspettative di andare oltre",perche', ha spiegato "Assad ha assassinato centinaia dimigliaia di suoi cittadini e ha perso legittimita' per lamaggioranza del Paese".

VIDEO-CHOC, 15 UOMINI TRUCIDATI - L'Isis ha rilasciato un video chemostra la decapitazione simultanea di almeno 15 uomini che ilgruppo estremista presenta come soldati dell'esercito siriano.