L'ira di Cameron, "inglesi pronti a uscire dall'Europa"

(AGI) - Londra - Dopo la nomina di Jean-Claude Junckera presidente della Commissione europea, per la stampabritannica Londra e' a un      [...]

(AGI) - Londra, 28 giu. - Dopo la nomina di Jean-Claude Junckera presidente della Commissione europea, per la stampabritannica Londra e' a un passo dall'uscita dall'Ue. Dal DailyTelegraph all'Independent, dal Daily Mail al Times, e' unanimeil punto di vista sulla nuova Europa guidata dall'ex premierdel Lussemburgo e sul "fallimento" di David Cameron. Per il Telegraph, che titola 'A un passo dall'uscitadall'Europa', il premier britannico ha perso la "guerra" aBruxelles, poiche' non e' riuscito a convincere i colleghi apuntare su un altro nome, con il risultato di aver"incoraggiato gli euroscettici dell'Ukip (di Nigel Farage, ndr)che vogliono uscire dall'Ue".

La stampa tedesca: Cameron e' stato abile

Sulla stessa linea l'Independent,che in un articolo dal titolo 'Gran Bretagna piu' vicina allaporta di uscita dall'Ue', dipinge Cameron come un uomo"schiacciato nel tentativo di bloccare la leadership diJuncker". Per il Daily Mail, che ha guidato la campagna controJuncker senza risparmiare colpi bassi - come l'accusa di essereun "ubriacone che beve cognac a colazione" - Cameron e' "unperdente, il Rooney d'Europa", giocatore della nazionaleinglese eliminata ai mondiali. Anche secondo il progressista'Guardian', per il primo ministro e' stata una "schiacciantesconfitta": "Un isolato e triste David Cameron porta la GranBretagna piu' vicina all'uscita dall'Unione europea". (AGI).