Israele: laburisti si alleano con Livni, "batteremo Netanyahu"

(AGI) - Gerusalemme, 10 dic. - L'opposizione laburistaisraeliana ha stretto un'alleanza con i centristi di TzipiLivini, l'ex ministro del governo di Benyamin Netanyahucacciata da quest'ultimo poco prima dell'annuncio delleelezioni anticipate. "Quando ricevero' il mandato", ha spiegatoIsaac Hertzog, cap del partito laburista, "io saro' primoministro per i primi due anni e Tzipi Livni per la secondameta'" della durata del mandato. "Il centro sionista si e'sollevato contro i partiti dell'estrema destra", hasottolineato l'ex titolare del ministero della Giustizia. Aincoraggiare le due fazioni verso un'alleanza sono stati anchei risultati di un sondaggio

(AGI) - Gerusalemme, 10 dic. - L'opposizione laburistaisraeliana ha stretto un'alleanza con i centristi di TzipiLivini, l'ex ministro del governo di Benyamin Netanyahucacciata da quest'ultimo poco prima dell'annuncio delleelezioni anticipate. "Quando ricevero' il mandato", ha spiegatoIsaac Hertzog, cap del partito laburista, "io saro' primoministro per i primi due anni e Tzipi Livni per la secondameta'" della durata del mandato. "Il centro sionista si e'sollevato contro i partiti dell'estrema destra", hasottolineato l'ex titolare del ministero della Giustizia. Aincoraggiare le due fazioni verso un'alleanza sono stati anchei risultati di un sondaggio realizzato all'universita' di TelAviv per Canal 10. Un blocco di centrosinistra israelianocomposto dal Partito laburista e Hatnua, secondo il sondaggio,si imporrebbe sul Likud, la formazione di Netanyahu. Il centrosinistra otterrebbe 22 dei 120 seggi parlamentaririspetto al Likud che si fermerebbe a 20. Gli israeliani sonoconvocati alle urne per le elezioni generali il prossimo 17marzo: Netanyahu la scorsa settimana aveva infatti defenestratodue suoi ministri, Livni appunto e il titolare delle Finanze,Yair Lapid, perche' a suo giudizio l'attuale coalizione digoverno non gli consentiva di continuare a lavorare. Ilsondaggio rivela che la quarta formazione piu' votata sarebbel'ultranazionalista Habayit Hayehudi' di Naftali Benet, strenuosostenitori della colonizzazione nel territorio occupato. Il sondaggio rivela anche le preferenze per l'incarico diprimo ministro, con un 23 per cento a favore di Netanyahu,mentre il il 22 per cento vorrebbe il laburista Hertzog. Il Likud ha definito la nuova coppia Livni-Hertzog il"dream team" di Abu Mazen. "Non v'e' dubbio su cio' che ci sipotrebbe aspettare da un governo di sinistra", ha affermato ilpartito del premier uscente in una nota, ovvero "pericoloseconcessioni su Gerusalemme e in tutta la nostra madrepatria".(AGI).