Isis: Obama, l'Occidente non e' in guerra con l'Islam. Parliamo di pace sul web

(AGI) - Roma - "Non c'e' uno scontro di civilta'. L'Occidente non e' in guerra con l'Islam. I musulmani non sonoterroristi.  [...]

(AGI) - Roma, 18 feb. - "Non c'e' uno scontro di civilta'.L'Occidente non e' in guerra con l'Islam. I musulmani non sonoterroristi. Ci sono leader religiosi che parlano chiaramente diun Islam tollerante e pacifico. La religione non e'responsabile del terrorismo. Noi siamo in guerra contro laviolenza dell'Isis". Lo afferma il Presidente degli StatiUniti, Barack Obama, che aggiunge: "La violenza contro gliinnocenti non difende l'Islam e i musulmani, bensi' danneggial'Islam e i musulmani. Dobbiamo trovare nuove vie peramplificare la voce di chi parla di pace, tolleranza einclusione. E lo dobbiamo fare soprattutto online. Nessuno puo'essere sospettato solo a causa della propria fede. Dobbiamorifuggire dal luogo comune che se qualche musulmano compie attiterribili, tutti i musulmani facciano cose terribili. Sonoperle di saggezza che ho sentito anche dalle mie figlie".

Obamainvita i leader occidentali e musulmani a rimanere uniti"contro le false promesse dell'estremismo". I terroristi -aggiunge Obama - non parlano "a nome di un miliardo dimusulmani". Infine Obama sottolinea che l'Isis uccide "molti,molti piu' musulmani che non musulmani. Tutti hanno interesse afermare l'Isis".