Isis: moglie del tassista Gb rapito implora,"liberatelo, e' buono"

(AGI) - Londra, 21 set. - La moglie del tassista britannicosequestrato dallo Stato Islamico (Isis) lo scorso dicembre haimplorato i miliziani jihadisti di mostrare pieta' e liberarlo.Con un comunicato divulgato dal ministero degli Esteri,Barbara, la sposa di Alan Henning, ricorda che suo marito siera recato in Siria alla guida di un'ambulanza carica dialimenti ed acqua per la popolazione sofferente. In unmessaggio diffuso una settimana fa, i terroristi dell'Isis inrealta' hanno minacciato di decapitarlo, esattamente come hannogia' fatto con i due giornalisti americani e il cooperantebritannico; e hanno mostrato il l

(AGI) - Londra, 21 set. - La moglie del tassista britannicosequestrato dallo Stato Islamico (Isis) lo scorso dicembre haimplorato i miliziani jihadisti di mostrare pieta' e liberarlo.Con un comunicato divulgato dal ministero degli Esteri,Barbara, la sposa di Alan Henning, ricorda che suo marito siera recato in Siria alla guida di un'ambulanza carica dialimenti ed acqua per la popolazione sofferente. In unmessaggio diffuso una settimana fa, i terroristi dell'Isis inrealta' hanno minacciato di decapitarlo, esattamente come hannogia' fatto con i due giornalisti americani e il cooperantebritannico; e hanno mostrato il l 47enne, padre di due ragazziadolescenti, nello stesso video in cui e' documentata ladecapitazione del britannico Haines. Barbara ricorda di avergia' inviato altri messaggi agli estremisti jihadisti ma di nonaver ricevuto risposta alcuna. "Alan e' un uomo pacifico,disinteressato, che ha lasciato la sua famiglia e il suo lavorocome tassista nel Regno Unito per condurre un convoglioumanitario fino in Siria con i suoi colleghi musulmani e i suoiamici per aiutare i bisognosi". "Questo e' stato un atto dipura umanita'", sottolinea la donna. .