Isis: Londra inasprira' leggi per impedire ritorno jihadisti

(AGI) - Brisbane (Australia), 14 nov. - Il governo britannicoe' "pronto a introdurre nuove leggi anti-terrorismo" perevitare il ritorno nel suo territorio dei combattentijihadisti. Lo ha reso noto nel Parlamento di Canberra ilpremier britannico, David Cameron, che si trova in Australia,per partecipare al vertice del G20.(AGI) Le nuove misure prevederanno tra l'altro la confisca deipassaporti dei sospetti. Secondo la stampa britannica, iltesto, che dovrebbe essere discusso in Parlamento gia' nel mesedi novembre, prevede il blocco del ritorno nel Regno Unito peralmeno due anni alle persone che hanno combattuto in Siria e

(AGI) - Brisbane (Australia), 14 nov. - Il governo britannicoe' "pronto a introdurre nuove leggi anti-terrorismo" perevitare il ritorno nel suo territorio dei combattentijihadisti. Lo ha reso noto nel Parlamento di Canberra ilpremier britannico, David Cameron, che si trova in Australia,per partecipare al vertice del G20.(AGI) Le nuove misure prevederanno tra l'altro la confisca deipassaporti dei sospetti. Secondo la stampa britannica, iltesto, che dovrebbe essere discusso in Parlamento gia' nel mesedi novembre, prevede il blocco del ritorno nel Regno Unito peralmeno due anni alle persone che hanno combattuto in Siria eIraq. Si calcola che siano piu' di 500 i musulmani britannicireclutati dallo Stato islamico e almeno 24 di loro sono mortiin combattimento. La nuova legge prevedera' inoltre che lelinee aere che non si atterranno alle liste di divieto di volo(fornite dal governo britannico) non saranno piu' autorizzatead atterrare nel Regno Unito.(AGI)