Isis: identificato un altro francese tra i boia di Kassig

(AGI) - Parigi, 19 nov. - I servizi di intelligence francesihanno identificato un secondo connazionale 'arruolato' nellefila dello Stato islamico e che appare nel videosull'esecuzione dell'operatore umanitario americano, PeterKassig, e di 18 prigionieri siriani. Secondo l'emittente France2, si tratta di Michael Dos Santos, un 22enne originario dellalocalita' di Champigny-sur-Marne, alle porte di Parigi. Dall'Australia, il presidente francese Francois Hollandeaveva gia' anticipato che c'erano due francesi nel video e chele autorita' lavoravano per identificare il secondo. L'altrofrancese tra i boia e' Maxime Hauchard, anch'egli 22enne eoriginario di Rouen: figlio di normanni,

(AGI) - Parigi, 19 nov. - I servizi di intelligence francesihanno identificato un secondo connazionale 'arruolato' nellefila dello Stato islamico e che appare nel videosull'esecuzione dell'operatore umanitario americano, PeterKassig, e di 18 prigionieri siriani. Secondo l'emittente France2, si tratta di Michael Dos Santos, un 22enne originario dellalocalita' di Champigny-sur-Marne, alle porte di Parigi. Dall'Australia, il presidente francese Francois Hollandeaveva gia' anticipato che c'erano due francesi nel video e chele autorita' lavoravano per identificare il secondo. L'altrofrancese tra i boia e' Maxime Hauchard, anch'egli 22enne eoriginario di Rouen: figlio di normanni, con un'educazionecattolica, Maxime si e' convertito a 17 anni all'Islam e poi sie' radicalizzato, compiendo un primo viaggio, tra l'ottobre2012 e il maggio 2013, in Mauritania per entrare in contattocon gruppi islamisti locali; ma ne era tornato deluso per nonaverli trovati sufficientemente estremisti, hanno spiegato gliinquirenti francesi. Nell'agosto di quest'anno e' partito allavolta della Siria, via Istanbul, con sedicenti obiettiviumanitari, ma in realta' per unirsi ai jihadisti dello StatoIslamico. (AGI) .