Isis: Gb vietera' polizze anti-sequestro, "ci pagano i riscatti"

(AGI) - Londra, 24 nov. - Vietare alle assicurazioni con sedenel Regno Unito di coprire il rischio terrorismo per chi va neiPaesi sotto attacco da parte dello Stato Islamico e degli altrigruppi, al fine di evitare che i premi vengano usati daiparenti dei sequestrati per pagare il riscatto. E' la nuovamisura antiterrorismo preannunciata dal ministro dell'Internodel governo Cameron, Theresa May. Per l'esecutivo pagare i riscatti e' infatti solo un modo"per incoraggiare i sequestri", un problema sempre piu' gravein quanto l'Isis, fra Siria e Iraq, si autofinanzia anche con iproventi dei rapimenti.

(AGI) - Londra, 24 nov. - Vietare alle assicurazioni con sedenel Regno Unito di coprire il rischio terrorismo per chi va neiPaesi sotto attacco da parte dello Stato Islamico e degli altrigruppi, al fine di evitare che i premi vengano usati daiparenti dei sequestrati per pagare il riscatto. E' la nuovamisura antiterrorismo preannunciata dal ministro dell'Internodel governo Cameron, Theresa May. Per l'esecutivo pagare i riscatti e' infatti solo un modo"per incoraggiare i sequestri", un problema sempre piu' gravein quanto l'Isis, fra Siria e Iraq, si autofinanzia anche con iproventi dei rapimenti. Intanto, nel Regno Unito, parte proprioin questi giorni una campagna educativa contro il terrorismo:gli esperti della polizia andranno nelle scuole e negli altricentri di aggregazione sociale per spiegare ai britannici comecomportarsi in caso di bombe e attentati in luoghi affollati.(AGI).