Isis: Australia rafforza contingente in Iraq, altri 300 soldati

(AGI) - Sydney (Australia), 3 mar. - L'Australia, tra i Paesiminacciati da Isis, rafforza ulteriormente il suo impegnomilitare contro lo Stato Islamico in Iraq. Il premier TonyAbbott, ha annunciato l'invio di altri 300 soldati che vanno adaggiungersi agli oltre ai 200 membri delle forze speciali gia'schierati in Iraq. Le nuove truppe saranno di stanza a 30 km daBaghdad ed avranno il ruolo di istruttori delle truppe iracheneLe forze armate di Canberra sono gia' parte della coalizioneinternazionale a guida Usa impegnata dallo scorso 8 agosto neiraid aerei contro le postazioni di Isis

(AGI) - Sydney (Australia), 3 mar. - L'Australia, tra i Paesiminacciati da Isis, rafforza ulteriormente il suo impegnomilitare contro lo Stato Islamico in Iraq. Il premier TonyAbbott, ha annunciato l'invio di altri 300 soldati che vanno adaggiungersi agli oltre ai 200 membri delle forze speciali gia'schierati in Iraq. Le nuove truppe saranno di stanza a 30 km daBaghdad ed avranno il ruolo di istruttori delle truppe iracheneLe forze armate di Canberra sono gia' parte della coalizioneinternazionale a guida Usa impegnata dallo scorso 8 agosto neiraid aerei contro le postazioni di Isis in Iraq. Gliaustraliani hanno impegnato 400 avieri e sei caccia-bombardieridi fabbricazione usa, F-18 Super Hornet, una aero-cisternaKC-30A e un bireattore Wedgetail (basato su un Boeing 737), unaereo Awacs (Sistema di Allarme e Controllo Aviotrasportato).(AGI).