Isis: arrestato hacker in Malaysia, forniva dettagli agenti

(AGI) - Kuala Lumpur, 16 ott. - Le autorita' della Malaysiahanno arrestato un uomo accusato di aver hackerato informazionipersonali di migliaia di agenti della sicurezza americana e diaverle passate alo Stato islamico, affiche' questo potessemetterli nel mirino di azioni terroriste. L'uomo arrestato e'un ventenne proveniente da Kosovo, che nel 2014 viaggio' inMalaysia per studiare informatica in un istituto privato diKuala Lumpur. "Dalle indagini", ha riferito la polizia, "e'emerso che era in contatto con un capo dell'Isis in Siria e cheera entrato illegalmente in diversi server contenentiinformazioni e dettagli di funzionari

(AGI) - Kuala Lumpur, 16 ott. - Le autorita' della Malaysiahanno arrestato un uomo accusato di aver hackerato informazionipersonali di migliaia di agenti della sicurezza americana e diaverle passate alo Stato islamico, affiche' questo potessemetterli nel mirino di azioni terroriste. L'uomo arrestato e'un ventenne proveniente da Kosovo, che nel 2014 viaggio' inMalaysia per studiare informatica in un istituto privato diKuala Lumpur. "Dalle indagini", ha riferito la polizia, "e'emerso che era in contatto con un capo dell'Isis in Siria e cheera entrato illegalmente in diversi server contenentiinformazioni e dettagli di funzionari degli Stati Uniti". Ilkosovaro si chiama Ardit Ferizi e sarebbe a capo di un gruppodi hacker del paese balcanico, che tra giugno e agosto diquest'anno consenti all'Isis di annunciare su Twitter di aversottratto le informazioni, allegando un documento di 30 paginecontenete nomi, cognomi e indirizzi degli agenti nel mirino.(AGI) .