Iraq: salma di Tareq Aziz ad Amman per la sepoltura

(AGI) - Amman, 13 giu. - Il corpo di Tareq Aziz, ministro degliEsteri iracheno durante il governo di Saddam Hussein, e'arrivato ad Amman per la sepoltura. Secondo quanto riportal'agenzia di stampa giordana "Petra News Agency", la salmadell'ex braccio destro del dittatore iracheno e' al momento inuno degli obitori della citta' assistita dai figli Aziz e Ziade da alcuni esponenti del partito Baath residenti in Giordania.Il corpo dell'ex ministro doveva giungere nella capitalegiordana nei giorni scorsi, ma le autorita' irachene avevanosequestrato la salma sostenendo che mancavano i documentinecessari per la spedizione.

(AGI) - Amman, 13 giu. - Il corpo di Tareq Aziz, ministro degliEsteri iracheno durante il governo di Saddam Hussein, e'arrivato ad Amman per la sepoltura. Secondo quanto riportal'agenzia di stampa giordana "Petra News Agency", la salmadell'ex braccio destro del dittatore iracheno e' al momento inuno degli obitori della citta' assistita dai figli Aziz e Ziade da alcuni esponenti del partito Baath residenti in Giordania.Il corpo dell'ex ministro doveva giungere nella capitalegiordana nei giorni scorsi, ma le autorita' irachene avevanosequestrato la salma sostenendo che mancavano i documentinecessari per la spedizione. La sepoltura di Aziz in Giordaniae' stata concessa dal regno hashemita in seguito ad unarichiesta della famiglia dell'ex ministro. Morto lo scorso 5 giugno all'eta' di 79 anni, Tareq Aziz,di religione cristiana, era stato condannato alla pena capitalenel 2010 perche' riconosciuto colpevole, assieme ad altri exgerarchi del deposto regime iracheno - di avere "eliminatopartiti religiosi" negli anni Ottanta. La condanna era statatuttavia sospesa. Tareq Aziz, il cui vero nome era MikhailYuhanna, era nato il 28 aprile 1936 vicino alla citta' di Mosulda una famiglia cristiana caldea. Unico funzionario cristianonel precedente regime, e' stato a lungo il volto internazionaledel governo di Saddam Hussein e il portavoce del regimeiracheno sui media occidentali. Aziz si consegno'volontariamente alle forze statunitensi il 24 aprile 2003, ilgiorno dopo l'entrata delle truppe Usa a Baghdad. .