Iraq: nuovo attacco Isis a Ramadi, coprifuoco in città

Iraq: nuovo attacco Isis a Ramadi, coprifuoco in città
 Ramadi combattimenti Iraq Baghdad Hit 

Baghdad - Almeno 5 militari iracheni ancora imprecisato di militari iracheni sono morti oggi nell'esplosione di diversi camion-bomba guidati da kamikaze dello Stato islamico nella periferia di Ramadi, 120 chilometri a ovest di Baghdad, capoluogo della provincia occidentale di al Anbar. Secondo fonti della sicurezza irachene, almeno cinque tra miliziani sunniti delle Unita' della mobilitazione popolare (Pmu) e soldati dell'Esercito iracheno sono morti e altri sei sono rimasti feriti in un attacco coordinato del gruppi jihadista. Secondo l'agenzia "Amaq news", affiliata all'Isis, invece, almeno 17 soldati iracheni sarebbero morti nell'operazione. Le autorita' hanno imposto il coprifuoco generale in citta'. Si tratta di uno dei colpi piu' pesanti inferti all'Esercito iracheno da quando ha estromesso il gruppo jihadista da Ramadi lo scorso mese di dicembre. L'attacco sarebbe stato perpetrato su diversi fronti a nord e a est di Ramadi. I miliziani avrebbero inoltre circondato un reggimento dell'Esercito iracheno, preso possesso di un ponte e tagliato le vie di rifornimento che collegano Ramadi con il distretto di Thirthar, a nord. Secondo quanto si apprende, l'attacco avrebbe l'obiettivo di ritardare l'offensiva delle forze di Baghdad tesa a tagliare l'approvvigionamento dei militanti islamisti asserragliati a Fallujah, circa 70 chilometri a ovest della capitale. (AGI) .