Iraq: forze speciali preparano offensiva anti-Isis su Mosul

(AGI) - Baghdad, 11 dic - Le forze speciali dell'esercitoiracheno si stanno preparando a lanciare una nuova offensivaper la riconquista di Mosul, nel nord dell'Iraq, caduta neimesi scorsi nelle mani dello Stato islamico. I preparativi sitengono nella "caserma per l'operazione liberazione Mosul",dove circa 7 mila agenti delle forze di sicurezza irachene, tracui 2 mila unita' delle forze speciali, si addestrano peraffrontare le milizie jihadiste dell'Isis e riprendere ilcontrollo di Mosul, da giugno roccaforte del califfatoislamico. Il generale iracheno Khalid Hamdani ha spiegato al giornalearabo "al Quds al Arabi" che l'offensiva

(AGI) - Baghdad, 11 dic - Le forze speciali dell'esercitoiracheno si stanno preparando a lanciare una nuova offensivaper la riconquista di Mosul, nel nord dell'Iraq, caduta neimesi scorsi nelle mani dello Stato islamico. I preparativi sitengono nella "caserma per l'operazione liberazione Mosul",dove circa 7 mila agenti delle forze di sicurezza irachene, tracui 2 mila unita' delle forze speciali, si addestrano peraffrontare le milizie jihadiste dell'Isis e riprendere ilcontrollo di Mosul, da giugno roccaforte del califfatoislamico. Il generale iracheno Khalid Hamdani ha spiegato al giornalearabo "al Quds al Arabi" che l'offensiva prevede l'uso di armipesanti e verra' sferrata in collaborazione con le forze curdepeshmerga. Intanto il comandante del settimo reggimento dell'esercitoiracheno, colonnello Haitham al Dulaimi, e' rimasto ucciso nelcorso di un'operazione militare per liberare la citta' di Hit,nell'area occidentale della provincia di Anbar, da mesi sottoil controllo dell'Isis. Lo riferiscono fonti della sicurezzalocale, precisando che il colonnello sarebbe rimasto uccisonella zona di al Dolab, mentre l'esercito tentava di avanzarein citta' con il sostegno delle tribu' locali. (AGI).