Iraq: esplosioni a Kirkuk, almeno 5 morti e 18 feriti

iraq attentati esplosioni isis

E' di almeno 5 morti e 18 feriti il bilancio di una serie di esplosioni che ha scosso Kirkuk, nel nord dell'Iraq. Lo ha riferito la Reuters citando fonti mediche. Secondo le forze armate, sono esplosi 6 ordigni improvvisati mentre altri due sono stati disinnescati dalle forze di sicurezza. Tra gli obiettivi, due centri commerciali, una gelateria e una macelleria. 

Nessuno ha rivendicato finora gli attacchi ma nella zona sono attivi i miliziani dell'Isis, che dopo essere stati messi in fuga hanno riunito le forze nella zona montuosa nord-orientale di Hamrin che si estende dalla provincia di Diyala attraverso la provincia di Salahuddin a nord e di Kirkuk a sud. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it