Iran: sette anni di negoziato, tra aperture e minacce

(AGI) - Roma, 24 nov. - Sette anni di negoziati a singhiozzo,moniti dell'Aiea, dichiarazioni contraddittorie, aperture eminacce sull'asse Washington-Teheran: la partita a scacchi traIran e Occidente sul controverso programma nucleare dellaRepubblica islamica e' ancora aperta. Ecco le tappe principalidi una trattativa sempre in bilico tra la rottura e laprospettiva di un accordo: - Novembre 2007: il gruppo 5+1 (Usa, Russia, Cina, Francia,Gran Bretagna e Germania) decide di procedere con ulteriorisanzioni all'Iran dopo che Teheran si rifiuta di sospendere ilprocesso di arricchimento dell'uranio- Marzo 2008: il Consiglio di sicurezza dell'Onu adotta

(AGI) - Roma, 24 nov. - Sette anni di negoziati a singhiozzo,moniti dell'Aiea, dichiarazioni contraddittorie, aperture eminacce sull'asse Washington-Teheran: la partita a scacchi traIran e Occidente sul controverso programma nucleare dellaRepubblica islamica e' ancora aperta. Ecco le tappe principalidi una trattativa sempre in bilico tra la rottura e laprospettiva di un accordo: - Novembre 2007: il gruppo 5+1 (Usa, Russia, Cina, Francia,Gran Bretagna e Germania) decide di procedere con ulteriorisanzioni all'Iran dopo che Teheran si rifiuta di sospendere ilprocesso di arricchimento dell'uranio- Marzo 2008: il Consiglio di sicurezza dell'Onu adotta unaterza risoluzione che commina sanzioni alla Repubblica islamicaper il programma nucleare - Luglio 2008: i colloqui a Ginevra con l'Iran si concludonocon il rifiuto di Teheran di sospendere il programma nucleare - Febbraio 2009: un rapporto Aiea mostra un aumento in Irandegli stoccaggi di uranio arricchito a bassa concentrazionepronto per essere facilmente convertito in uranio ad altaconcentrazione che potrebbe essere utilizzato per creare unordigno nucleare - Marzo 2009: Barack Obama apre all'Iran parlando di reciprocoimpegno e rispetto. - Aprile 2009: il presidente Mahmoud Ahmadinejad annunciail primo impianto di produzione di carburante atomico vicino aIsfahan- Giugno 2009: l'Aiea annuncia che l'Iran ha 7231 centrifugheinstallate nel Paese, il 25% in piu' rispetto a marzo. L'Iransmentisce qualche giorno dopo. - Gennaio 2010: muore in un attentato Massound Mohammadi,docente universitario iraniano esperto di fisica nucleareall'Universita' di Teheran. Sale la tensione con l'Occidente. - Luglio 2010: l'Ue adotta nuove sanzioni contro l'Iran - Novembre 2010: in un'esplosione a Teheran muore lo scienziatonucleare Majid Shahriani. L'Iran accusa Israele. - Maggio 2011: la centrale nucleare iraniana a Busher inizia aoperare. Gli Usa annunciano nuove sanzioni contro Teheran epromettono "ulteriori pressioni" - Giugno 2011: Teheran triplica la produzione dell'uranio al20% in un nuovo sito. - Luglio 2011: l'Iran annuncia l'installazione di nuovecentrifughe piu' veloci - Ottobre 2011: nuove sanzioni Ue contro l'Iran. Tre ministrinella lista nera - Novembre 2011: l'Aiea lancia l'allarme, "l'Iran e' vicinoall'atomica", ma Teheran nega, Gli Usa annunciano nuovesanzioni mirate al settore finanziario ed energetico. L'Iranespelle ambasciatore britannico a Teheran come ritorsione allesanzioni occidentali- Gennaio 2012: l'Aiea conferma che l'Iran ha iniziato laproduzione di uranio arricchito al 20% nell'impianto Fordo.L'Ue approva l'embargo delle importazioni di prodottipetroliferi dall'Iran - Settembre 2013: storica conversazione tra il presidente UsaBarack Obama e il nuovo presidente iraniano Hassan Rohani, laprima dal 1979, sul programma nucleare. Si inizia a ventilarela possibilita' di un accordo. - Ottobre 2013: riprendono i negoziati a Ginevra. la GuidaSuprema Ali Khamenei raffredda le speranze di un accordo etorna ad attaccare Israele. - Novembre 2013: intesa a Ginevra sul limite del 5%all'arricchimento dell'uranio, alleggerite le sanzioni.- Gennaio 2014: l'Iran annuncia l'interruzione delle attivita'di arricchimento dell'uranio al 20%. Proseguono colloqui per unaccordo complessivo. - Luglio 2014: rinviata a novembre la data per l'accordo.L'Aiea conferma che Teheran ha eliminato il sua arsenale diuranio arricchito al 20%- Agosto 2014: nuove sanzioni Usa contro l'Iran- Novembre 2014: la scadenza per trovare un'intesa complessivae' rinviata al 30 giugno 2015, le parti hanno concordatol'obiettivo di raggiungere un'intesa politica per marzo. (AGI).