Iran: manifestanti attaccano scuola islamica vicino Teheran

Alcuni manifestanti iraniani hanno attaccato una scuola di religione islamica nella provincia di Karaj, vicino alla capitale Teheran. Lo riferisce l'agenzia stampa conservatrice Fars. "Alle 21 (17.30 in Italia) hanno attacco la scuola e provato a rompere le porte e incendiare alcune cose", ha riferito il preside della scuola nella città di Ishtehad, Hojatoleslam Hindiani, citato da Fars. "C'erano circa 500 persone che hanno urlato sloga contro il governo ma sono stati dispersi dalle cariche della polizia e alcuni di loro sono stati arrestati", ha aggiunto Hindiani. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it