Indonesia: si avvicina esecuzione francese condannato a morte

(AGI) - Giacarta, 22 giu. - Un tribunale amministrativoindonesiano ha respinto l'appello del francese Serge Atlaoui,condannato a morte per traffico di droga ma che avevacontestato il rifiuto del presidente indonesiano di accordarglila grazia. In precedenza era gia' stato bocciato il ricorso delfrancese che aveva chiesto al tribunale di esaminare lafondatezza delle accuse. Si riavvicina dunque il rischio difinire sulla forca per il cittadino francese, in carcere da 10anni e che si e' sempre definito innocente. Ad aprile, l'uomoera finito a un passo dalla forca ma gli appelli internazionalialla clemenza erano

(AGI) - Giacarta, 22 giu. - Un tribunale amministrativoindonesiano ha respinto l'appello del francese Serge Atlaoui,condannato a morte per traffico di droga ma che avevacontestato il rifiuto del presidente indonesiano di accordarglila grazia. In precedenza era gia' stato bocciato il ricorso delfrancese che aveva chiesto al tribunale di esaminare lafondatezza delle accuse. Si riavvicina dunque il rischio difinire sulla forca per il cittadino francese, in carcere da 10anni e che si e' sempre definito innocente. Ad aprile, l'uomoera finito a un passo dalla forca ma gli appelli internazionalialla clemenza erano riuscito all'ultimo minuto ad evitargli lacondanna in attesa dell'esito del suo ultimo ricorso. Ad aprileper lui si era speso lo steso presidente, Francois Hollande,minacciando ritorsioni diplomatiche. Ma il presidente JokoWidodo ritiene che il traffico di droga sia una vera e propriaemergenza nazionale e, da quando e' arrivato al potere, haavviato una politica di repressione che ha gia portato sullaforca decine di persone, tra cui anche diversi stranieriaccusati di essere trafficanti. (AGI)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it